Collane

Collane » 2. Legenda metropolitana » Dietro le quinte di una mente comune

2. Legenda metropolitana

Romanzi e novelle di autori contemporanei

Dietro le quinte di una mente comune
Di Manrico Gallotti

168 pagine
10,6 x 17,8 cm
Edizioni Rebus
ISBN: 978-88-901448-9-9
13,00 €

Oggi la televisione propone in continuazione i cosiddetti programmi spazzatura: corpi seminudi, lacrime facili, tragedie ostentate. Potrà essere sufficiente un interesse, seppur morboso, verso trasmissioni di questo tipo per incolpare un uomo di omicidio? Andrea, detective per un giorno, nonché unico testimone del doppio delitto che ha sconvolto una tranquilla cittadina di provincia, tenta di risolvere il caso. Durante le sue indagini s'imbatte in una figura eccentrica, un vecchio dandy che vive ancorato ai ricordi, in un paradiso naturalistico nel quale si respirano un’atmosfera colta, eredità di una famiglia alto-borghese e l'aria salmastra del golfo.
Un romanzo originale, che vagheggia un passato fatto di cose semplici e genuine, distrutto da un presente in cui la società di massa ha ormai preso il sopravvento e annullato la capacità di sognare. La televisione ha giocato un ruolo fondamentale in questo declino: sostituendo il bianco e nero con il colore, che satura ogni porzione di immagine, ha impedito allo spettatore di dipingere la realtà a suo piacimento.
Una rappresentazione attenta della società di oggi, che obbliga a riflettere sulle volgarità che ci circondano: possibile, però, che in un mondo così corrotto si sia persa ogni speranza di un nuovo inizio?
L'autore:

Manrico Gallotti nasce nel 1960 a Cadimare, piccolo paese del golfo della Spezia. Si laurea in Ingegneria Navale a Genova e inizia a collaborare con uno studio di progettazione di cui ora è socio. Abituale frequentatore di spiagge incontaminate, tenta, spesso invano, di pescare qualcosa. Per tenersi in forma da anni rincorre il sogno di diventare scrittore, sostenuto moralmente dalla moglie Stefania e dal figlio Vittorio. "Dietro le quinte di una mente comune" è il suo primo romanzo.


Login utente
Username:
Password:
Entra automaticamente al prossimo accesso:

Password dimenticata?