Collane

Collane » 5. Sophistes » Manuale di sopravvivenza al lutto amoroso

5. Sophistes

Saggi, trattati, attualità

Manuale di sopravvivenza al lutto amoroso
Di Marina Mariotti

96 pagine
15,5 x 21 cm
Edizioni Rebus
ISBN: 978-88-96389-00-3
12,50 €

Che non si muore per amore è una gran bella verità cantava, a buon ragione, un grande cantautore. Eppure il mal d'amore esiste e non sempre si sa come curarlo.
Perché quando si viene abbandonati dal proprio partner si cade nella disperazione più totale per mesi, a volte per anni?
Quali sono i meccanismi che permettono di superare un dolore così profondo come la perdita di un amore?
E soprattutto: perché nessuno ha mai provato a insegnare come affrontare un abbandono?
Questo libro suggerisce una strada, rappresenta una luce nel tunnel buio del lutto amoroso.
Con l'aiuto dei miti del teatro e del cinema, riusciremo insieme a trovare un pretesto per evadere dai pensieri assillanti che ora ci affollano la mente.
L'elaborazione del lutto amoroso è un viaggio arduo e disseminato di insidie: ci ritroveremo a colloquiare con il nostro inconscio, con il fantasma di un amore finito e ad affrontare quella realtà tanto rinnegata; alla fine del tunnel ci aspetterà la vita stessa, in attesa di essere vissuta in tutte le sue sfumature.
Siete pronti per questa sfida?
L'autore:

Marina Mariotti ha origini romane e vive a Belforte Monferrato in Piemonte.
Dopo una laurea in lettere a indirizzo artistico e un diploma di conservatorio in canto, decide di assecondare la sua passione per la lirica, lavorando per quindici anni come artista del coro al Teatro Carlo Felice di Genova.
Non contenta, sta conseguendo una specializzazione in storia dell'arte presso l'Università degli Studi di Genova e si dedica professionalmente alla regia teatrale e all'organizzazione di eventi culturali.
Le piace la musica, lo studio, la natura, i gatti e, naturalmente, scrivere. Questo è il suo primo libro.

Login utente
Username:
Password:
Entra automaticamente al prossimo accesso:

Password dimenticata?